top of page

OTTOBRE 4-6

INGANNARE "L'OCCHIO
A MARAVIGLIA"

QUADRATURISMO E GRANDE DECORAZIONE

VIII CONVEGNO INTERNAZIONALE

8° Convegno Internazionale
Rimini 2002 | Lucca 2005 | Montepulciano 2011 | Firenze 2018
Bari 2019 | Pontremoli 2022 | Varese 2022 | Matera 2023

UFMG-285x300.png
logo unibasHD.png
La conferenza

QUANDO/

OTTOBRE 4-6
2023

DOVE/

MATERA

Università degli Studi della Basilicata

Campus, Aula Magna

LA CONFERENZA

L’8a edizione dei Convegni Internazionali di Studi dedicati al quadraturismo sarà ospitata a Matera dal 4-6 ottobre 2023 (Aula Magna, Campus dell’Università della Basilicata, via Lanera 20).

Dal titolo Ingannare "l’occhio a maraviglia”: quadraturismo e grande decorazione, il convegno lucano, curato da Elisa Acanfora (Unibas, Dipartimento delle Culture Europee e del Mediterraneo), sarà articolato in quattro topic dedicate al quadraturismo e alla grande decorazione, focalizzate rispettivamente su: 1. Italia settentrionale e centrale, 2. Italia meridionale e isole, 3. Italia ed Europa (secc. XVI-XX), 4. Conservazione e tutela degli apparati decorativi.

Nelle definizioni di Andrea Pozzo (“congiungere il finto col vero”, “ingannano l’occhio a maraviglia”) così ben sintetizzato, il macrotema dell’illusionismo architettonico, che dialoga con le forme, le tradizioni e le diverse tecniche (tra cui lo stucco) della grande decorazione particolarmente in voga nei secoli XVII e XVIII, viene indagato in questa occasione lungo le linee delle peculiarità territoriali, delle specificità della committenza e delle consuetudini delle botteghe nei diversi centri artistici. Declinazioni territoriali e financo locali che colloquiano in un ambito di diffusione che assume nell’ancient régime connotazioni europee e anche extraeuropee.

Ospitato in un contesto meridionale di riconosciuto prestigio internazionale, qual è la città Unesco di Matera, Capitale Europea della Cultura 2019, il convegno vuole illuminare anche il patrimonio meno noto delle regioni del Sud Italia, per le quali la fortuna critica sul tema del quadraturismo è innegabilmente più recente e meno radicata. 

Raccogliendo il testimone dello scorso convegno tenutosi a Varese, si intende inoltre  proseguire l’indagine sul tema del quadraturismo ‘revivalista’  che giunge fino al Novecento, secondo orientamenti  neobarocchi e neorococò in bilico tra continuità e re-invenzione.   

Uno spazio apposito viene dato infine alle questioni della tutela e del restauro, come chiusura significativa di un convegno che si proietta sulle identità dei territori e sulla salvaguardia dei loro patrimoni.

TOPIC DELLA CONFERENZA

I. Quadraturismo e grande decorazione nell’Italia settentrionale e centrale.
II. Quadraturismo e grande decorazione nell’Italia meridionale e nelle isole.
III. Quadraturismo e grande decorazione tra Italia ed Europa (secc. XVI-XX).
IV. Conservazione e tutela degli apparati decorativi.

COMITATO SCIENTIFICO

Elisa Acanfora, Maria Claudia Almeida, Stefano Bertocci, Mario Bevilacqua, Beatriz Blasco, Rosanna Cioffi, David Cueto, Isabella Di Liddo, Marcello Fagiolo, Anna Coccioli Mastroviti, Laura Facchin, Fauzia Farneti, Sara Fuentes, Riccardo Lattuada, Anna Maria Matteucci, Magno Moraes Mello, Domenica Pasculli, Marinella Pigozzi, Andrea Spiriti, Silvio Van Riel

SEGRETERIA SCIENTIFICA

Elisa Acanfora, Graziella Bernardo, Chiara Mannoni, Francesco Martorella

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA

Filippo Aruanno

Date importanti

DATE IMPORTANTI

25 APRILE

SCADENZA CONSEGNA ABSTRACT

15 MAGGIO

COMUNICAZIONE ACCETTAZIONE CONTRIBUTI

Contatti

CONTATTI

Grazie per averci contattati!

bottom of page